venerdì 17 ottobre 2008

“Strange Tales” 2008, letture fantastiche a Napoli


Rinnovato appuntamento, nel capoluogo campano dal 2005, in una serie di incontri e letture sui temi del fantastico, in omaggio sin dal titolo alla letteratura pulp statunitense di genere dei primi decenni dello scorso secolo: ampia “area di confine” in cui fantascienza, horror e fantasy si incontrano. Qui a seguito, l’intero comunicato ufficiale relativo alla manifestazione.

COMUNICATO STAMPA

Ritorna a Napoli Strange Tales, terza lettura rivolta a tutti gli appassionati di letteratura fantastica, presentata dall’Associazione culturale “Viv’arte”. La manifestazione si terrà Sabato 25 Ottobre 2008, alle ore 10,45 presso il Teatro del Convitto Nazionale V. Emanuele II, Piazza Dante 41, con la proposta di una nuova scelta di autori contemporanei interpretati dalle voci narranti di Fabio Cocifoglia, Massimiliano Foà e Simona Volpe.

Il fascino dei vecchi racconti radiofonici e delle riviste popolari di un tempo, così cariche di “senso del meraviglioso,” sono il motivo fondante di Strange Tales, il reading che (come suggerisce il titolo) attinge da un particolare ambito letterario a cavallo tra i molti generi del fantastico.

Gli scrittori dell’edizione 2008 rappresentano un eccellente esempio di questa narrativa definita da critici anglosassoni “New Weird,” un filone che trova in Italia radici illustri nel solco di autori come Buzzati, Calvino, Landolfi e nel nostro ricco patrimonio favolistico. L’autrice nipponica Kumi Saori (con la traduzione di Massimo Soumarè), spiegherà sugli stampati dell’Associazione lo spirito del fantasy con un contributo critico scritto per l’iniziativa, soffermandosi a raccontare lo “stato dell’arte” del fantastico in Giappone.

L’incontro si aprirà con un racconto di viaggio del torinese Daniele Nadir, co-fondatore della rivista Strane Storie e autore del notevole romanzo Lo stagno di fuoco. Farà seguito un breve e brillante monologo di Giovanni Buzi, docente di lingua, cultura italiana e storia dell’arte in Bruxelles, autore di diversi saggi, romanzi e antologie. Infine verrà presentato un racconto a sfondo storico del piemontese Maurizio Cometto, apprezzato autore di romanzi e antologie, che presenzierà la manifestazione incontrando il pubblico.

Questa terza edizione, che si avvale del patrocinio morale del Comune di Napoli II Municipalità, propone inoltre la novità del I concorso letterario per ragazzi (nato da un’istanza del Rettore Vincenzo Racioppi). Un contesto rivolto agli allievi delle scuole secondarie di primo grado, in cui i giovanissimi partecipanti si confronteranno sviluppando le tracce fantascientifiche, fantasy e horror ideate dai curatori Fabio Lastrucci e Ramiro Dell’Erba. La premiazione prevede la consegna dei diplomi di partecipazione ai primi tre classificati, più la lettura del testo vincitore che sarà premiato con sei libri della collana Storie di Draghi, Maghi e Guerrieri offerti per l’occasione dalla casa editrice Delos Books di Milano.

Gli interventi musicali sono di Antonio Crispino col supporto tecnico di Alessandro Bogno. L’organizzazione è di Nadia De Pascale. Si ringrazia l’Associazione culturale “In form of Art” per l’immagine del manifesto, opera di Marco Chiuchiarelli, mentre la grafica è di Mauro Lastrucci per vectorialplaza.com.

Strange Tales. Terza lettura di narrativa fantastica
Sabato 25 ottobre 2008 – ore 10.45
Teatro del Convitto Nazionale “Vittorio Emanuele II”
Piazza Dante 41 – Napoli

Per info e contatti:
Associazione culturale Viv’arte
c/o Atelier Lastrucci, Vico Montesanto 5 – 80135 Napoli
tel. 0815446388 – cell. 3478394359
http://vivarte.splinder.com
e-mail: vivarte.associazione@libero.it

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Anonimo ha detto...

Perche non:)