sabato 10 novembre 2007

Necro #4 : Dampyr, Thomas Ligotti e altri orrori


Fresco di presentazione a Lucca Comics And Games è uscito il numero 4 di Necro, trimestrale horror di "weird things, dark stuff, odd people" come recita l'intestazione sul titolo.

E quando chi scrive si trova in qualche modo coinvolto nella pubblicazione di cui sta parlando, è lecito che la frase "promozione editoriale" si accenda come un'insegna al neon nella testa di chi legge, sempre che in chi legge resti quel barlume di senso critico non ancora anestetizzato dai media.

Questa quindi, è anche promozione. Ciò non toglie che Necro, nel solito oceano di difficoltà fra tempeste e sargassi nel quale si trovano a navigare le riviste di fresco varo, abbia aggiustato lo scafo, il sartiame, la ciurma e anche il tiro delle bordate di cannone in questo suo primo anno di crociera, e sia in grado di veleggiare da sé senza bisogno di soffiare per illudersi di dare più forza al vento.

Affermare che "i contenuti parlano da soli" è un altro luogo comune (o un surreale soliloquio cartaceo, volendo prendere la frase perversamente alla lettera), ma rende bene l’idea.
Cinema e letteratura; fumetto e illustrazione; musica e gioco. E critica. Tutti gli aspetti dell'horror si trovano rappresentati su queste pagine, e non direi siano molte altre le pagine italiane che possono offrire altrettanto in varietà e approfondimento.
La narrativa breve pubblicata su Necro ha visto proporre nuovi nomi italiani accanto ad altri più noti, quali Claudia Salvatori e Danilo Arona, e a una rispettabile serie di inediti di lingua inglese. Autori di peso nell'horror contemporaneo eppure poco noti o del tutto trascurati in Italia: Tom Piccirilli, Tim Lebbon, Jack Ketchum e, in quest’ultima uscita, l’emblematico Thomas Ligotti.
C’è sostanza quanto basta, dunque, per consigliare l’investimento dei sei euro del prezzo di copertina, e dare personalmente un’occhiata al tutto.

Il quarto numero del trimestrale Necro sarà in fumetteria verso la fine di novembre, ma può già essere acquistato direttamente presso l’editore Cagliostro ePress. Per ordini, abbonamenti e informazioni: necro.it.

NECRO
anno I, numero IV, novembre 2007
rivista, 56 pagine, Euro 6,00

Contenuti del numero

Cinema:
Anteprima
Saw IV
Anteprima
Doomsday
Speciale: i film horror di Natale
Speciale: il cinema "di genere" della Thailandia

Interviste:
allo scrittore e sceneggiatore Mauro Boselli
al giornalista e romanziere Edoardo Montolli

Fumetti:
La bambina senza bocca di Luca Belloni e Samanta Leone
Sottoterra di Alfelf

Racconti:
L'angelo della signora Rinaldi di Thomas Ligotti
Sssh di Riccardo Coltri
Il re dell'arena di Giuseppe Pastore

Narrativa:
Alla scoperta di Thomas Ligotti
Saggio: La visione del mondo e il Weird Tale
Clive Barker: giorni di magia, notti di guerra

E ancora...
I giochi di carte di Cthulhu
Recensioni Letterarie
Recensioni Musicali
Strisce umoristiche

2 commenti:

Andrea Bonazzi ha detto...

Commento giusto per aggiungere che il saggio La visione del mondo e il Weird Tale è firmato da Tatiana Martino.
:)

Tatiana Martino ha detto...

Che dire? Voglio le emoticon così arrossisco meglio...
GRAZIE, Andrè!